l’acquisizione di un orto in città per una persona trasferitosi dalla campagna è poter ritornare alle sue origini di coltivatore nell’autoproduzione di prodotti biologici, traendone soddisfazione personale e trovare un luogo che aiuti a ritrovare quei ritmi che la natura aveva insegnato e che aveva dimenticato.