essere tutto il giorno davanti ad un terminale e poi trovare il tempo per coltivare le erbette del proprio orto, dà quel senso di soddisfazione personale che non ha prezzo. Scoprire solo adesso il valore e “l’esistenza” della terra per produrre ciò che mangiamo dà valore anche morale alla vita.